giovedì 29 ottobre 2020 | Roma | Meteo
 

» Calciolaziale > Giovanili > Obiettivo su

Allievi d'élite: il punto sul campionato TOR TRE TESTE OK, A FORZA 4


articolo del 24/12/2012



Tor Tre Teste sempre a forza 4!


L'ultima giornata del girone d'andata potrebbe pesare, eccome, sugli equilibri della classifica, soprattutto in chiave play-off. Vincono, infatti, le prime tre della graduatoria, rallentano le inseguitrici. Bene la Nuova Tor Tre Teste di mister Fabi, che allo Ielasi batte per 3-1 il Fidene con i gol di Lorusso, Gallo e Castro, tenendo a distanza di quattro punti l'Ostiamare di Patanella. La cui compagine, nel posticipo dell'Anco Marzio, si è imposta per 4-2 sul Guidonia per merito della doppietta di Rotunno e degli acuti di Mortaroli e Morganti. Natale sereno anche in casa Ladispoli, dopo il 4-2 all'Ottavia, che lancia i tirrenici di Claudio Dolente addirittura a +6 sul quarto posto, margine da gestire con cautela nel girone di ritorno. Prima delle nobili potenziali escluse l'Urbetevere, che cade al termine di una partita, bellissima in casa della Spes Artiglio. I nerazzurri si impongono per 4-3 con il poker siglato dall'assoluto protagonista della stagione in via Boemondo, Ladiane. Occasione sprecata per la Viterbese, che in casa non va oltre l'1-1 contro il Montespaccato. A metà del gruppo vittorie per Futbolcub e San Lorenzo: gli orange, nel pomeriggio, ne rifilano addirittura 7 all'Aurelio Fiamme Azzurre, con la tripletta di Delianni, la doppietta di Fiorentini e i gol del classe '97 Soleri, e di Panico; la formazione di via Quinto Publicio rimonta e batte 2-1 la Lodigiani, passata inizialmente in vantaggio. Termina, infine, 3-3 l'ennesima gara pirotecnica della giornata tra Totti Soccer School e Fregene.

 

M.C.

 

IL RIEPILOGO IN CIFRE E RETI

FUTBOL CLUB-AURELIO          7-0

N. TOR TRE TESTE-FIDENE      3-1

LADISPOLI-OTTAVIA              4-2

TOTTI S.S.-FREGENE              3-3

VITERBESE-MONTESPACCATO  1-1

SPES ARTIGLIO-URBETEVERE  4-3

SAN LORENZO-LODIGIANI      2-1

OSTIAMARE-GUIDONIA          4-2

CLASSIFICA: Nuova Tor Tre Teste 39, Ostiamare 35, Ladispoli 34, Viterbese e Urbetevere 28, Spes Artiglio 27, Futbolclub 24, San Lorenzo 23, Fregene, Fidene e Aurelio 19, Ottavia 13, Lodigiani 12, Montespaccato e Totti S.S. 7, Guidonia 4.

 

-----

 

GIRONE B

 

Vigor Perconti campione d'inverno,

con grandi meriti!

 


La Vigor Perconti chiude imbattuta il girone di andata, con dodici vittorie e tre pareggi in quindici incontri. Addirittura esagerati, i blaugrana di Francesco Bellinati, che chiudono il 2012 battendo addirittura per 7-1 l'Anziolavinio al Vigor Sporting Center. A due lunghezze dai ragazzi di Maurizio Perconti rimane il Savio di Roberto Belardo, che espugna Colleferro imponendosi per 4-1 grazie alla doppietta di Laurenzi e alle reti di Pennicchi e Igliozzi.

Cade il Tor di Quinto, che perde 2-1 in casa della Spes Montesacro, la quale, dopo quello del Savio, colleziona un altro scalpo di assoluto prestigio grazie alle reti di Beniné e Terzoni. Vince, unica tra le inseguitrici, il Città di Marino, che pregusta il sorpasso proprio ai danni del Tor di Quinto in vista della gara di recupero del 9 gennaio. Intanto, però, i castellani si impongono sul San Basilio Palestrina per 2-1 grazie alle reti di Di Luca e Celestino.

Rallentano, invece, Vigili Urbani e Lupa Frascati, che ottengono solo un punto dai loro impegni. I ragazzi di Bellatreccia non vanno oltre il 2-2 interno contro il Dilettanti Falasche; i giallorossi di Giuliani, invece, chiudono sull'1-1 la trasferta del campo Roma contro la Romulea, bloccati dal buono stato di forma degli amaranto-oro di Biagi. Bella vittoria del San Donato Pontino in casa dell'Atletico 2000, successo che porta le firme di Tomei, Surpi e D'Alessandro. Chiude il quadro lo 0-0 del Comunale in via degli Ulivi di Grottaferrata tra Vivace e Albalonga.

Un'ultima considerazione, forse non propriamente natalizia, va fatta, sui fondali della classifica: vedere una società con la storia della Romula a 17 già farebbe tristezza, in situazioni normali, ma sappiamo le difficoltà che sta patendo da un paio di stagioni. Il Falasche se la gioca, un punto più giù, a 16, e comunque, a parte il clamoroso 6-5 subito ieri in Promozione, a Santa Marinella, è una discreta protagonista con la sua prima squadra. Ma che dire di club quali Anziolavinio, 12 e quart'ultimo, Albalonga, terz'ultima a 11, Colleferro, ultima a 8 e con la prima squadra finalista di Coppa Italia di Eccellenza (il 3 gennaio prossimo, a Cisterna, contro l'Atletico Boville Ernica, n.d.r.), e il San Basilio Palestrina. In questo caso parliamo di una Serie D terza in graduatoria, dietro Torres e Sarnese, ma i cui allievi sono ultimi, con i rossoneri casilini a quota 8. Quanto può essere difficile, costruire una squadra competitiva, in piazze comunque che sono autentiche città e roccaforti del pallone? Non è che si sta pensando un po' troppo alla prima squadra e di meno, tanto di meno, alla base? Eppure è questo, il presupposto, un domani, per spendere di meno, nella composizione delle prime squadre. E proprio l'Anziolavinio ne è l'esempio, da anni, inserendo giovanotti cresciuti in casa e poi fatti maturare al sole dell'Eccellenza e della D.

M.C.

 

LE CIFRE DELL'ULTIMA di ANDATA

VIVACE GROTTAFERRATA-ALBALONGA   0-0

ATLETICO 2000-SAN DONATO PONTINO  2-3

SPES MONTESACRO-TOR di QUINTO       2-1

CITTA'diMARINO-SANBASILIOPALESTR.  2-1

VIGOR PERCONTI-ANZIOLAVINIO          7-1

COLLEFERRO-SAVIO                                1-4

ROMULEA-LUPA FRASCATI                     1-1

VIGILI URBANI-FALASCHE                     2-2


CLASSIFICA: Vigor Perconti 39, Savio 37, Tor di Quinto* 26, Città di Marino*e Lupa Frascati 25, Vigili Urbani 24, Spes Montesacro 21, Atletico 2000 e Vivace Grottaferrata 19, San Donato Pontino 18, Romulea 17, Dilettanti Falasche 16, Anziolavinio 12, Albalonga 11, Colleferro e San Basilio Palestrina 8
*una partita in meno.

Per poter commentare la notizia devi effettuare la login a Calciolaziale.com
Login | Registrati