martedì 27 ottobre 2020 | Roma | Meteo
 

» Calciolaziale > Eccellenza > Cronache dai campi

Girone B: ROCCA di PAPA NEMI-ATLETICO BOVILLE ERNICA 4-3


articolo del 5/5/2013



                               Rocca di Papa Nemi- Atletico Boville 4-3

Rocca di Papa Nemi: Salzano 6, Davato 6, Cipriani 6 (20’st Pieri 6), Barbetta 6.5, Fatello 6, Battistelli 6, Flavi 7.5 (39’st Petrosino s.v.), Bisogno 6.5, Rendina 5.5, Vartolo 6, Tiberi 5.5 (30’st Sardini s.v.). A disp.: Di Giammarco, Milordi, Pompili, Querini. All. Panno 7.

Atletico Boville: Parravano 5.5 (40’st Trulli s.v.), Santopadre 5.5, Di Girolamo 5, Pagnani 6, Vitali 5.5, Diagne 5.5, Biasini 6, Iozzi 6, Fiorelli s.v. (9’pt Paolillo 5.5) (31’st Alonzi s.v.), Migliorelli 6.5, Hasa 6.5. A disp.: Cerroni, De Robertis. All. Fraioli 5.5.

Arbitro: Quattrociocchi di Latina 6.5.

Reti: 11’ Biasini (A.), 13’ Flavi (R.), 30’ Hasa (A.), 45’ Battistelli, 65’ Barbetta, 71’ Flavi (R.),  90’ Pagnani (A.).

Note: ammoniti Di Girolamo, Biasini. La partita disputata è stata giocata a porte chiuse. Recupero: 1’ nel I tempo, 3’ nel II.

Nella penultima giornata di campionato, al “Lionello Gavini” il Rocca di Papa Nemi fa valere le proprie motivazioni contro l’Atletico Boville avvicinandosi alla salvezza diretta. Gli undici di Panno partono bene sfiorando il palo con Tiberi ma, all’11’, passano gli ospiti: calcio di punizione battuto velocemente per Biasini e marcatura del giovane atleta ciociaro (classe ’94), arrivato a tu per tu con Salzano. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere ed arriva due minuti dopo grazie a Flavi che, dalla distanza, batte un Parravano non esente da colpe. La partita prosegue senza sussulti fino al 30’ quando la compagine di Fraioli, nonostante una posizione di classifica più agiata rispetto agi avversari, si riporta in avanti e trova il gol del nuovo vantaggio con Hasa che, su un cross di Iozzi, supera l’estremo difensore castellano in uscita. Poco dopo il subentrato Paolillo avrebbe l’occasione di incrementare il vantaggio ma, da ottima posizione, spara su Salzano. Il Rocca di Papa Nemi risponde con i tentativi di Flavi e Bisogno che hanno, però, lo stesso esito spegnendosi sul fondo. Tuttavia, allo scadere della prima frazione, su un calcio di punizione di seconda, ci pensa il capitano Battistelli a riequilibrare la contesa con un sinistro potentissimo.

Nella ripresa, alla ricerca del gol da tre punti, la formazione castellana alza vistosamente il proprio baricentro esponendosi al contropied. Il più pericoloso è sempre Flavi al quale, a negare la doppietta personale, ci pensano prima Parravano con un ottimo intervento al 2’ e poi (18’) la traversa, su cui si stampa un preciso tiro dal limite. La rete sembra essere davvero nell’aria ed arriva al 20’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Barbetta che sfrutta la sponda di Cipriani con un tocco sottomisura. Al 26’ Biasini atterra Bisogno in area di rigore: il direttore di gara non ha dubbi e concede la massima punizione. Della trasformazione si incarica Flavi che non sbaglia trovando la segnatura che chiude il confronto ed anche, a livello personale, la settima rete stagionale. E’ la rete del 4-2, quella della dote da tre punti, che porta la formazione di Panno quasi a distanza di sicurezza dai play-out.

Nel finale Pagnani risolve un’azione confusa nell’area castellana ma la sua marcatura è utile solo per le statistiche. Finisce così con il successo del Rocca di Papa Nemi che, nell’ultima giornata, si recherà a Formia con un occhio di riguardo anzi un orecchio teso alle radioline, verso la partita tra Borgo Podgora e Monterotondo Lupa. Il Boville ospiterà, invece, un Gaeta già salvo per salutare il proprio pubblico nel miglior modo possibile.

Gabriele Candelori

Per poter commentare la notizia devi effettuare la login a Calciolaziale.com
Login | Registrati