martedì 27 ottobre 2020 | Roma | Meteo
 

» Calciolaziale > Eccellenza > Interviste

Intervista all'allenatore del Cecchina Marco Pedini


articolo del 15/4/2011



PEDINI: "BISOGNA CREDERCI FINO ALL'ULTIMO..."


A tre giornate dalla fine del campionato, che ripartirà dopo la lunga sosta in vista del Torneo delle "Regioni", il tecnico del Cecchina ha molta fiducia sulla sua squadra che però dovrà vivere alla "giornata" per cercare di acciuffare, a fine stagione, l'obiettivo-salvezza senza fare calcoli...


Il Cecchina riuscirà a salvarsi evitando i "play-out"?
"In queste ultime tre gare, vogliamo fare il massimo cercando di evitare i "play-out". Dobbiamo affrontare i nostri avversari, gara dopo gara, senza fare tabelle. Sicuramente, dopo la lunga sosta, la Fontenuovese di Rosa è l'avversario più ostico rispetto alle altre (Fregene e Torrenova) e già nella scorsa stagione, fece un buon campionato. Successivamente, avremo di fronte il Fregene al "Comunale" per poi chiudere il campionato in trasferta al "Tre Torri" contro il Torrenova già retrocesso ma proprio per questo motivo, dato che i punti in palio sono importanti, dovremo fare molta attenzione specialmente in quest'ultima gara. Anche nella sfida casalinga contro il Fregene, che eviterà difficilmente gli spareggi, dovremo essere molto attenti a non sottovalutarlo. Per raggiungere il nostro obiettivo, dobbiamo mantenere alta la concentrazione fino alla fine... 


E' un buon momento per la sua squadra...
Siamo reduci da tre vittorie, un pareggio ed una sconfitta nelle ultime cinque partite e devo dire che ad Albano, non meritravamo di perdere dato che siamo stati puniti da episodi dubbi che ci hanno penalizzato...
Dopo la vittoria interna contro il Pescatori Ostia, siete attesi dopo la lunga sosta per il Torneo delle "Regioni" dall'insidiosa trasferta contro la Fontenuovese...
Abbiamo ottenuto sicuramente tre punti importanti contro il Pescatori Ostia pur giocando sotto tono ma era importante vincere. Il 1 maggio, andremo al "Comunale" di Fonte Nuova contro la compagine di Marco Rosa. Affronteremo questa sfida dopo una lunga sosta che francamente non condivido ma ne prendiamo atto. Avremo di fronte una bella squadra che si sta esprimendo molto bene e quindi, dovremo giocare con la massima concentrazione disputando la nostra partita come abbiamo sempre fatto fino ad ora. Avremo il massimo rispetto per gli avversari.


Il Cecchina, da qui alla fine del campionato, cercherà di arrivare nella miglior posizione possibile in classifica?
Dobbiamo solo concentrarci sull'immediato senza fare nessun tipo di calcolo. Aspettiamo i verdetti del campo e dopo si "tireranno le somme"...


Ci credete alla salvezza?
Assolutamente sì, nel modo più assoluto.


Come giudica il livello tecnico del girone?
E' buono con dei giovani interessanti. Le prime tre squadre del raggruppamento (Palestrina, Civitavecchia e Pisoniano) hanno dei valori tecnici importanti.


Chi vincerà il campionato?
Dopo la vittoria nello scontro diretto, il Palestrina è il grande favorito per la vittoria finale ma dovrà giocarsela fino all'ultimo. Penso che il Civitavecchia abbia buone possibilità di approdare in serie D tramite i "play-off" ricordando il fatto che le squadre laziali hanno spesso fatto bene durante la seconda fase e quindi, può fare il salto di qualità.


Sta per iniziare il Torneo delle "Regioni", la Rappresentativa del Cr Lazio di Mutalipassi, può fare bella figura?
Il Lazio è una realtà importante del panorama calcistico nazionale tenendo presente come i settori giovanili di Roma e Lazio abbiano sempre fatto bene nel calcio giovanile. La Rappresentativa del Cr Lazio può fare bene al Torneo delle "Regioni" ed inoltre, avrà il vantaggio di giocarlo in casa...


La società punta sulla valorizzazione dei giovani in età di Lega?
La crescita dei giovani è un obiettivo della società che vuole investire sul nostro "vivaio". Sono molto soddisfatto dei nostri giovani in età di Lega che si stanno esprimendo bene in questo campionato.


Infine, cosa augura a questo campionato?
Mi auguro che tutte le partite si svolgano con il massimo impegno da parte di tutte le squadre affinché non ci sia nessun tipo di polemica..."


Giorgio Attolico

Per poter commentare la notizia devi effettuare la login a Calciolaziale.com
Login | Registrati