martedì 17 settembre 2019 | Roma | Meteo
 

» Calciolaziale > Promozione > Interviste

Intervista a Patrick Giannetti


articolo del 23/2/2013



REAL TBM ZAGAROLO, GIANNETTI: "ARRIVA UN MOMENTO CRUCIALE"

Il fantasista afferma: "Vittoria strameritata sul Cava. Contro il Torrenova, partita fondamentale" 


C'è voglia di continuare a sognare in casa Real Tbm Zagarolo. La formazione romana prosegue a "sgomitare" per tenere il passo della capolista Futbolclub, ed il fantasista Patrick Giannetti crede fermamente che la sua squadra ha tutte le carte in regola per recitare un ruolo da protagonista fino alla fine. 

Certo, l'ultimo periodo non è stato tra i più esaltanti, ma ora sembra essere tornato il giusto spirito agli uomini di Liberti. Infatti, dopo il 3-3 interno contro il Serpentara, il Real si è imposto per 4-2 sul campo del Cava dei Selci. Una vittoria che Giannetti (nell'occasione, semplice spettatore causa squalifica) definisce: "Strameritata". Abbiamo creato tanto e non abbiamo mai rischiato, tranne nei dieci minuti di black-out che hanno permesso loro di riprendere vita. Siamo stati bravi poi a riordinare le idee e ricominciare a giocare. I due gol-vittoria sono una conseguenza logica". 

Inoltre, con questo successo è stato scavalcato il Cre.Cas., che di conseguenza non occupa più la seconda posizione. 

E' quindi una tripla soddisfazione per il Real, che così si presenta nel migliore dei modi al match contro il Torrenova, una partita molto sentita a Tor Bella Monaca. Sulla prossima sfida contro i bianco-rossi, Giannetti dichiara: "Per noi è una partita fondamentale per dare continuità alla vittoria esterna. Abbiamo la possibilità, se giochiamo come sappiamo, di prendere qualche punto alle dirette contendenti nelle prossime giornate, visti i vari scontri diretti che ci saranno. Credo sia un momento cruciale, possiamo dare una forte spinta alle nostre ambizioni di promozione. Domenica mi dicono sia una partita sentita, una sorta di derby. Io sinceramente non la sento come tale non essendo di zona, ma la vivo comunque con la stessa intensità per il valore che può avere una vittoria per noi". 

Il team capitanato da Simone Paglia vuole quindi tornare ad imporsi come nel girone d'andata, in cui ha dettato legge in gran parte dei campi del Lazio. Riguardo a queste prime ventidue giornate, Giannetti afferma: "Il mio commento generale è positivo. Potevamo fare meglio in alcune circostanze, ma abbiamo avuto anche mille difficoltà, quindi in sostanza sono soddisfatto. Siamo lassù perché abbiamo lavorato duro ogni settimana, con umiltà e con la consapevolezza che i risultati li fanno le squadre e non i nomi". 


Andrea Policriti 


Nella foto Patrick "Pato" Giannetti

Per poter commentare la notizia devi effettuare la login a Calciolaziale.com
Login | Registrati