domenica 17 novembre 2019 | Roma | Meteo
 

» Calciolaziale > Promozione > Interviste

LE RADIOINTERVISTE: MASSIMO BAGGIANI (PIANOSCARANO)


articolo del 16/6/2013



Nel dopo-gara di Pianoscarano-Boreale, terminata 2-0, Massimo Baggiani, ancora inebriato dalla festa fatta coi dirigenti e i tecnici viterbesi, interviene a "Tutto il Calcio regionale laziale minuto per minuto", ricevendo, dallo studio, dei sani complimenti.

"Li accetto sempre volentieri, grazie. Viviamo un momento difficile però abbiamo anticipato i tempi riducendo il budget, le spese, e cercando giocatori validi sotto l'aspetto umano. Un gruppo di ragazzi votati alla maglia, alla società calcistica, anche se quest'anno, dopo 40 giorni di pausa, abbiamo lavorato a livello mentale per mantenere chiaro il traguardo, e la forza per riuscire a ottenerlo. Quello che è successo, con questa pausa così lunga tra il termine della stagione regolare e i play-out, è stato un po' strano, non riesco a trovare l'aggettivo.Li accetto sempre volentieri, viviamo un momento difficile però abbiamo anticipato i tempi riducendo il budget, le spese, e cercando giocatori validi sotto l'aspetto umano. Un gruppo di ragazzi votati alla maglia, alla società calcistica, anche se quest'anno dopo 40 giorni di pausa. Quello che è successo è stato un po' strano, non riesco a trovare l'aggettivo".

Poi l'analisi si sposta sulle scelte votate ai giovani prima degli effetti della crisi: "Come società abbiamo anticipato i tempi, li abbiamo precorsi, anche in vista della prossima stagione. E sappiamo, anche per l'immediato, di disporre di un gruppo eccezionale".

Quanta gente è intervenuta, oggi, per questo delicato confronto?

"Molti addetti ai lavori, anche altre società, una bella occhiata di pubblico nonostante i 35 gradi e il gran caldo. Un bell'apporto sia del pubblico amico che dai semplici sportivi".

Che Boreale ha avuto, di fronte?

"Correttissima, in questo campionato non sono state molte, anche se questa cosa non le equivale, sul campo, a un obiettivo raggiunto; e una squadra ben messa in campo. Una squadra che ha cercato il risultato dall'inizio, poi noi abbiamo trovato il gol per una deviazione in area. Quindi loro si sono scoperti, e noi abbiamo agito di rimessa. Tra l'altro abbiamo giocato su di un campo polveroso, e, di questi tempi, di cui ci scusiamo con le squadre di Roma. Ci vergogniamo di questo campo, speriamo nel nuovo sindaco, per rifarlo. Quelli della Boreale, sinceramente, erano un po' abbacchiati, alla fine".

Resta al Pianoscarano?

Baggiani afferma: "Speriamo. Il progetto continua, con il settore giovanile di cui sono responsabile. Sarò il direttore tecnico, e quindi lavorerò dietro la scrivania: abbiamo lavorato anche perché divenga Andrea Perica, l'allenatore, e saprà lavorare da solo. Abbiamo solo anticipato i tempi, per evitare di disperdere tutto quello che è stato fatto".

L'intervista è stata fatta da Max Cannalire,

e raccolta da Andrea Gabriel Burla

Per poter commentare la notizia devi effettuare la login a Calciolaziale.com
Login | Registrati