lunedì 28 settembre 2020 | Roma | Meteo
 

» Calciolaziale > Serie D > Obiettivo su

LA LUPA ROMA PIANGE LA SCOMPARSA DI ANDREA SERVI


articolo del 22/8/2013



La Lupa Roma piange
la scomparsa di Andrea Servi


Una tragedia, umanamente parlando, quando sale in cielo un giovanotto, un baldo ragazzo di 29 anni, che ha lottato con tutte le forze, contro un male balordo e mascalzone. Una tragedia per la moglie, per la bambina di due anni, per tutta la famiglia di origine e per gli amici. Questa mattina è morto Andrea Servi, ragazzo benvoluto e giocatore apprezzato, che ha trascorso diversi anni nel pianeta del calcio professionistico.
Qualche settimana fa la società Lupa Roma, la squadra, tutti insieme, avevano voluto dare un forte segno di incoraggiamento, per questa battaglia, ad Andrea, riuscendo a strappare diversi sorrisi; non riuscendo, purtroppo, a scrivere la parola impresa di fronte a una cosa, a una situazione, più grande di ognuno di noi. Andrea aveva scelto la Lupa Frascati e poi la Lupa Roma, consapevole che, se ce l'avesse fatta, una famiglia, una casa, un gruppo, nel senso più nobile del vocabolo, capaci di accoglierlo e farlo ricominciare, l'avrebbe avuto, da Alberto Cerrai fino al magazziniere e al custode.
Niente da fare. Il dolore, adesso, è forte, profondo, spontaneo, umano, sensibilissimo. Perché altrimenti non può essere, quando dei genitori devono salutare un figlio. La cosa più innaturale che possa esistere.
Il silenzio, su storie così triste e avverse, è la migliore delle cose.


I messaggi degli amici
Il presidente Alberto Cerrai e tutta la A.S.D. Lupa Roma si uniscono al cordoglio per la tragica scomparsa di Andrea Servi.
La società esprime la massima vicinanza alla famiglia nelle figure della moglie Eleonora e della piccola Angelica.





La Redazione TUTTA di www.calciolaziale.com esprime le più sentite e ossequiose condoglianze alla Sig.ra Eleonora, alla figlioletta Angelica e ai familiari di Andrea Servi per la dolorosa perdita.

Per poter commentare la notizia devi effettuare la login a Calciolaziale.com
Login | Registrati